Top

Elbasan Backstage

Backstage del laboratorio audiovisivo di sensibilizzazione sulle tematiche dei diritti ai minori, realizzato nel 2009 a Ebasan (Albania) e organizzato all’interno del Progetto Smile (Support of Minors in Albania by International Legislation). Un progetto ambizioso, teso ad avviare un processo di cambiamento, di prevenzione e tutela dei minori e degli adolescenti albanesi attraverso la Cooperazione Decentrata: è nato con questo obiettivo il Progetto SMILE (Support of Minors in Albania). Esso rappresenta un’ espressione dell’ ampio e ambizioso Programma di Cooperazione Internazionale Supporto in favore delle politiche minorili in Albania, finanziato dal MAE Ministero Affari Esteri Italiano con la partecipazione delle Regioni Emilia-Romagna (capofila), Marche e Puglia Servizio Mediterraneo.
Soggetto attuatore è il Comune di Forlì, che dal 2005 ha prodotto efficaci ed efficienti risultati nell’ ambito delle politiche a sostegno dei minori albanesi: attività formative in Italia e in Albania, redazione dei Piani Sociali di Zona, creazione di Banche Dati e attività legislativa.

Regista e responsabile di tutte le fasi del lavoro, nonché referente pedagogico, è stato Giovanni DAloia, che ha incentrato questi tre racconti su tre diritti fondamentali dei minori: il diritto al gioco, il diritto alla famiglia, e il diritto all’istruzione.

Regia e referente pedagogico: Giovanni D’Aloia
Aissitente alla regia e tutor di recitazione: Michele Stella
Fonico e tutor: Fabio Baccelliere
Sound design e tutor: Renato Minichelli
Musica: Zoran “Bale” Bulatovic e “Fate e transistors” (G. Di Cosimo) di Etruria Criminale Banda, Edizioni Etnagigante
Interprete e accompagnatrice: Raimonda Bedu
Produzione: Ubalda Cascione, Vittorio Sabbatelli, Valentina Zirpoli
Ispettore di produzione: Ambrogio Palmisano
Realizzazione: Escogita Comunicazione