Top
10003523_620852357969780_477733216_n

SOSTENETE LA #RIVOLUZIONECREATIVA DEL KINOVAN CON UNA DONAZIONE

I nuovi media sono creativi perchè non seguono il modello di influenza dall’alto, non producono valori omologati ed imposti, ma propongono energie e comportamenti seguendo il modello di diffusione dal basso, interpretando quel ruolo vitale della diversità d’opinione di cui il mondo globale avrà sempre più bisogno. E’ questo che Internet ed i bloggers stanno insegnando alla televisione, ed è così che i poli sotto il giogo delle dittature stanno imparando la libertà.

Francesco Morace, Il senso dell’Italia

SOSTENETE LA  #RIVOLUZIONECREATIVA DEL KINOVAN CON UNA DONAZIONE

Tra gli anni ’30 e gli anni ’50 a Londra prestava servizio il Bermondsey Cinevan, un cinema ambulante che portava le pellicole nei quartieri più popolari, svolgendo una attiva funzione sociale di alfabetizzazione per giovani e adulti meno fortunati. Ai giorni nostri, ispirandosi a questo e ad altri esempi che nel corso del tempo hanno modellato la regia mobile in ambito televisivo e di produzione cinematografica, Giovanni D’Aloia, giovane imprenditore e produttore creativo pugliese, ha immaginato il Kinovan, una unità mobile di produzione crossmediale, ovvero una regia mobile avveniristica dotata delle più recenti tecnologie (schermo HD 65″ interattivo 12 multitouch, postazione di montaggio e postproduzione con workflow 4k, color correction con consolle dedicata, regia video multicamera HD, Kinect e molto altro), progettata per interagire e produrre con la stessa audience, in due parole modulabile e interattiva.
Avviata nel 2009 come progetto di impresa sulla piattaforma per giovani creativi “Kublai”, e distintasi tra le startup pugliesi più promettenti, Kinovan srl oggi è una creative media company, ovvero una società di servizi e produzione creativa indipendente, orientata ai nuovi servizi della comunicazione (Crossmedia) e alle nuove forme di narrazione multipiattaforma (Transmedia storytelling).

http://igg.me/at/kinovan/x/7318883

è l’indirizzo della campagna di crowdfunding su Indiegogo che ha preso il via il 5 Giugno 2014 e terminerà il 5 Luglio 2014. La campagna serve a completare l’allestimento del Kinovan a coinvolgere quante più persone possibili, appassionate o professionisti delle arti audiovisive, desiderano entrare a far parte della nascente community di freelance e prosumers che verranno coinvolti nelle Missioni di lavoro e produzione creativa. Il sistema delle donazioni prevede anche la possibilità di scegliere un dono (perk) tra quelli creati da designer professionisti e artisti che si sono prestati a realizzare dei prodotti personalizzati e opere d’arte originali per supportare il Kinovan nella campagna di crowdfunding.
Dalla t-shirt con grafica brandizzata alle chiavette usb in legno d’ulivo riciclato, dai braccialetti colorati fatti a mano a vere e proprie opere d’arte metacomunicative, sarà possibile per il donatore scegliere differenti combinazioni o singoli doni per contribuire alla realizzazione del Kinovan.
Ideato come una specie di mashup tra “Ritorno al futuro” e “L’uomo delle stelle”, il Kinovan ricicla i format tradizionali della comunicazione in maniera creativa attualizzandoli e adattandoli in base alle tue esigenze di promozione e diversificazione, grazie alla distribuzione possibile su più piattaforme contemporaneamente (es. radio, tv, web).